passione 3: LA GESTIONE DELL’ARMADIO

Passione nr. 3:woman-1326707__480

Sono appassionato/a di vestiti! A parole non tutto si riconoscono ufficialmente in questa passione, ma in realtà molti, moltissimi ce l’hanno.

Viviamo in un momento storico in cui è stata riscoperta l’importanza dell’immagine, soprattutto dell’immagine di sé, come modo di esprimersi e di valorizzare la propria autostima.

images-copia
I mass media parlano di stili, l’e-commerce di abiti, scarpe ed accessori non è più una cosa futuristica, è nata persino una nuova professione: il/la personal shopper,
ossia un consulente di immagine che ti aiuta, in parole molto semplici, a scegliere i tuoi vestiti.

Troppo? Forse si, forse no. Il fatto è che le nostre case si riempiono di abiti sempre di più e con una velocità che aumenta, quanto velocemente cambiano le mode e le tendenze. Da questo stato di benessere, perché lo è, nasce il problema di organizzare gli abiti in uno spazio.

images-3Organizzare è la parola chiave di questo tema, per rendere i tuoi vestiti ed accessori disponibili, tenerli sempre in ordine, abbreviare i tempi di preparazione al mattino, sapere sempre quello che hai nel tuo armadio.
Che sia cabina armadio o armadio lo spazio che hai a disposizione, è fuor di dubbio che debba essere il più funzionale possibile.

Quali sono i punti deboli di questo spazio?

  • Ogni 3 mesi devo fare il cambio di stagione! Ebbene si, l’odiato cambio di stagione, in cui sposto gli abiti nella zona più accessibile e metto via quelli della stagione passata. E, nel frattempo, seleziono quelli che non uso più o da buttare. Operazione lunga ed estenuante
  • Non ho zone dedicate alle diverse stagioni
  • Non ho zone dedicate ai diversi usi ed occasioni
  • Ho poco spazio per la maglieria o per le cose appese
  • Non ho uno specchio nelle dirette vicinanze
  • Non ho una zona per le cose “in stand-by”, che potrebbero essere cose che non uso ma non voglio buttare/ cose dei bambini che non sono della taglia giusta, ma presto lo saranno, ecc…
  • È poco illuminato e quindi la sera o in inverno faccio fatica
  • Non contiene tutto quello che mi serve e quindi spesso devo fare la spola tra diverse zone della casa

Eccetera, perché gli aspetti pochi funzionali di un armadio possono essere veramente molti…

571464640186296957_n7gchssr_c3

Cosa dovresti considerare, pensando al tuo armadio/cabina armadio ideale?

  • Che contenga tutto, ossia che sia una zona “four seasons”, senza dove fare gli antipatici cambi stagionali. Con uno spazio per ogni stagione, o quasi
  • Che abbia una zona cappotti e abiti pesanti
  • Che abbia una zona “accessori”, dedicata alle borse, alle cravatte, ai foulards e agli accessori in generale
  • Che distingua, magari, gli abiti a seconda delle occasioni: lavoro-sera-sport/relax
  • Che faccia attenzione alle zone e al loro posizionamento:
    • Quanto grande deve essere la zona “appenderia”? e in che punto del mio armadio?
    • Per la maglieria preferisco cassetti o mensole? E dove?
    • Riesco a posizionare gli abiti sportivi e per il momento relax in una zona a sé, in modo che non siano mescolati con il resto?
  • Perché non avere un angolo specchio + seduta dove poter scegliere con calma cosa mettermi?

images-2
Essere appassionati di vestiti significa appassionarsi di sè stessi, vivere una esperienza positiva, che conferma la tua autostima e ti aiuta nel rapporto con gli altri e il mondo esterno. Tutto questo diventa facile e piacevole con il giusto armadio, la giusta cabina armadio!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *