Un colore dominante crea l’armonia in casa

L’armonia di un arredo è costituita da vari aspetti, che devono, appunto, armonizzarsi l’uno con l’altro: armonia delle forme, degli spazi, dei materiali, dei colori.

Il primo passo è, senza dubbio, stabilire l’elemento dominante da cui partire per armonizzare tutto il resto. Se, per esempio, in una stanza domina una parete di mattoni o in pietra, é da questo che si deve partire.

Considerando che, in una stanza, o in una casa da arredare l’elemento già presente è quasi sempre il pavimento, sicuramente questo diventa un elemento da tenere in considerazione e uno dei punti di partenza.

 

 

Materiali e colori seguono a rotazione: trovare un elemento comune equivale ad armonizzare il tutto.

Qualche esempio pratico: 

  • limitare il numero dei colori scelti per gli ambienti: un tono dominante che dovrà dialogare
    con gli atri toni complementari dell’arredo, dei tessuti, delle lampade, delle pareti
  • evitare gli accostamenti di colori simili ma appartenenti a toni diversi
  • evitare gli accostamenti di materiali che “cozzano” l’uno con  l’altro (mattone vero/mattone finto, legno vero/legno finto …)
  • evitare lo stesso colore di materiali diversi: la resa sarà comunque diversa e quindi “infelice” perché la superficie è diversa.

 

In tutto questo teniamo conto del fattore PERCEZIONE: i colori e l’armonia di un ambiente sono percepiti attraverso la luce: i colori alla luce cambiano: le diverse superfici, colpite dalla luce, riflettono i colori in modo diverso. La luce stessa è un elemento di arredo, da tener in conto nell’insieme.

 

 

 

 

Sicuramente, a differenza del passato, abbiamo più possibilità di scelta e quindi di personalizzazione. Questo vantaggio, però, se da una parte lo è, dall’altra ci mette in difficoltà se non riusciamo a focalizzare il  nostro gusto e la nostra FORMA ARMONICA. 

Possiamo seguire i trend e le mode, possiamo anche esprimere la nostra personalità: questo dipende da noi, dal nostro carattere. L’importante è che il risultato sia funzionale all’armonia generale, garantendo un benessere abitativo e percepito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *